Informativa sui cookies

Presa di possesso delle parrocchie di San Pio X, San Giuseppe Artigiano e san Vito e Modesto da parte di don Agostino.

  Il giorno 5 settembre 2019, come fosse un piccolo e gioioso pellegrinaggio, ci siamo recati all’Arcivescovado per accompagnare don Agostino a prendere possesso delle tre parrocchie in questione. Erano presenti i rappresentanti del Consiglio parrocchiale, i tre consigli per gli affar economici, i rappresentanti dei gruppi dell’oratorio, i cooperatori anziani e quelli giovani, i gruppi della Parola. Poi, gli animatori e alcune persone invitate da don Agostino. Siamo stati accolti dall’Arcivescovo Carlo nella sua cappella privata (molto bella)

in cui abbiamo eseguito un canto d’inizio e una lettura biblica cui è seguita la breve omelia dell’Arcivescovo. Ha fatto seguito la parte riguardante (tecnicamente parlando) la presa di possesso delle parrocchie, consistita, da parte di don Agostino, nella professione di fede, nel giuramento di fedeltà e infine nella firma dei verbali di consegna delle parrocchie.

Abbiamo proseguito con la preghiera dei fedeli, del Padre Nostro e con la benedizione finale dell’Arcivescovo Carlo.

Ci siamo poi recati presso l’oratorio di Piazzutta, in cui c’è stata una bicchierata, un momento di festa al quale ha partecipato anche l’Arcivescovo.

Saluto a don Vittorio

Domenica 1 settembre una chiesa gremita e festante ha salutato con commozione don Vittorio, il parroco che per nove anni ha guidato la comunità pastorale salesiana. Parrocchiani di tutte le età (da 1 a 97 anni) provenienti dalle tre parrocchie (san Pio X, santi Vito e Modesto, san Giuseppe Artigiano) hanno assistito alla Santa Messa concelebrata dal parroco, insieme a don Gustavo, don Bruno, don Agostino, don Paolo e al diacono Carlo. Un’icona raffigurante la Vergine Maria è stata consegnata dal cooperatore salesiano Alessandro Cristofoli a don Vittorio, come segno di ringraziamento per la sua infaticabile attività in parrocchia. La festa è proseguita con un brindisi augurale sul Piazzale della Pace, dove ognuno ha potuto salutare personalmente il suo parroco, affidandolo alla protezione di Maria, anche in vista del suo nuovo incarico a Padova. Un centinaio di persone hanno poi condiviso un ricco pranzo comunitario, allestito grazie al lavoro dell’apprezzatissimo cuoco sig. Giancarlo Bensa, e della signora Livia e dei molti parrocchiani, non ultimo il parroco stesso, che hanno collaborato con sollecitudine alla realizzazione dell’evento. La presenza “montanara” di don Vitorio, talvolta sbrigativo, ma sempre attento e sollecito alle necessità di chiunque, dal magro ragazzo afghano al bambino bosniaco, lascia una preziosa eredità che la comunità si impegna a seguire.

GRAZIE DI CUORE da tutti noi.

La comunità.

FESTA DELLE FAMIGLIE

DOMENICA 2 GIUGNO Ascensione del Signore
A San Giuseppe Artigiano:

FESTA DELLE FAMIGLIE

Celebrazione di tutta la Comunità Pastorale“Don Bosco”.

Viviamo la Comunità in concreto attorno alla
mensa della Parola, dell’Eucaristia e della familiarità del pranzo in comune.

Le Sante Messe delle ore 10.00 in Piazzutta e in
San Pio X sono sospese.

Ritiro di natale

RITIRO DI NATALE

A Santi Vito e Modesto (Piazzutta)

 sabato 15 dicembre alle ore 16.30:

Programma

Incontro e preghiera (conduce don Agostino).

Sarà animato dal dott. Paolo Orlando, pittore, sul tema:

“Il Verbo si è fatto uomo”.

Possibilità di Confessioni.
 alle ore 18.00: Santa Messa prefestiva
(celebra don Agostino).

Oggi 21 ottobre 13 giovani ricevono la Cresima.

Da dove ha orine questo Sacramento?
Leggiamo negli Atti degli apostoli:
«Frattanto gli apostoli, a Gerusalemme, seppero che la Samaria
aveva accolto la parola di Dio e vi inviarono Pietro e Giovanni. Essi
discesero e pregarono per loro perché ricevessero lo Spirito Santo;
non era infatti ancora sceso sopra nessuno di loro, ma erano stati
soltanto battezzati nel nome del Signore Gesù. Allora imponevano
loro le mani e quelli ricevevano lo Spirito Santo.»
La Cresima, o Confermazione, fa parte,
insieme al Battesimo ed all’Eucaristia, dei
“sacramenti dell’iniziazione cristiana“. 

Inizio attività pastorali e formative

DOMENICA 7 OTTOBRE            
Beata Vergine Maria del Rosario

Nell’occasione vengono sospese le messe delle ore 10.00 si San Pio X e delle ore 11.00 di San Giuseppe Artigiano 

A Santi Vito e Modesto ore 10.30:

 Oggi la nostra Comunità Pastorale celebra l’inizio delle attività
pastorali e formative dell’anno pastorale 2018-2019. Una promessa
di novità e di impegno realizzato con l’aiuto di Dio e di
tante persone che collaborano concretamente per il bene di piccoli
e grandi. Buon lavoro a tutti e che Dio benedica!